L’importanza di un intestino pulito • Benessere Naturale

0

di Patrizia Rossetto

Avete presente il giorno di digiuno settimanale che esisteva in molte civiltà del passato o la classica purga della nonna? Ecco quelli erano rimedi incredibili e salvavita! La base delle nostre difese immunitarie è nell’intestino e avere l’intestino sporco, soprattutto l’ultimo tratto del colon, significa avere materiale di scarto che imputridisce, irrita la mucosa intestinale e sostanze tossiche non evacuate che rientrano nel circolo sanguigno andando ad affaticare tutte le cellule dell’organismo.

Feci, urine e pelle sono i nostri tre canali di scolo, quindi, tossiemia alta significa problemi di pelle, brufoli, acne, lento avvelenamento del cervello e di tutto il sistema nervoso con conseguenti mal di testa, feci e sudore maleodoranti, flatulenza, gonfiore addominale, patina bianca sulla lingua; tutto questo porta ad un invecchiamento precoce di tutta la struttura, indebolimento della memoria, poca energia e mancanza di voglia di “fare”.

I batteri eubiotici che naturalmente dovrebbero vivere nell’intestino vengono regolarmente decimati da cure antibiotiche o antinfiammatorie e non vengono poi reinstallati affatto o in modo corretto. Tutto questo crea un alto livello di acidosi e costituisce la base ideale per la proliferazione di qualsiasi malattia. Buona parte di questa infiammazione intestinale deriva anche dall’uso e abuso di farinacei quali pasta, pizza, dolci di cereali (grano creso) ormai irraggiato e modificato da 50 anni e che hanno un’altissima percentuale di glutine, il quale nell’intestino si trasforma in colla ostruendo completamente i villi intestinale e la conseguente assimilazione di tutti i principi nutritivi.

Queste quantità industriali di muco colloso dall’intestino si diffondono in tutti gli organi, anche il cervello. Questa è la base di tutte le intolleranze alimentari; se entra in gioco anche il sistema immunitario questa cronicità si trasforma in celiachia. Quindi, utilizzare maggiormente cereali senza glutine ed effettuare una regolare pulizia dell’intestino (con enteroclismi a base di bicarbonato) garantisce un ottimo stato di salute.

Patrizia-Rossetto-il-Giardino-delle-Farfalle

Comments are closed.