Falò di Sant’Antonio a Gaggiano

0

Il 17 gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate, monaco egiziano vissuto nel IV secolo dC, patrono dei contadini e protettore degli animali domestici. Nello stesso weekend è usanza illuminare la sera con il tradizionale falò (di Sant’Antonio appunto) un rito che rappresenta il risveglio della natura dopo il letargo invernale. Il fuoco inoltre rappresenta la purificazione in quanto, un tempo, si riteneva che Sant’Antonio guarisse la malattia della pelle che causava bruciore e arrossamento chiamata, appunto, fuoco di Sant’Antonio.

A Gaggiano gli appuntamenti per il falò di Sant’Antonio sono i seguenti:

Sabato 16 ore 21,00 presso l’Oratorio di Gaggiano, falò con festa,vin brulè, panettone, bar e musica

Domenica 17 ore 16,00 presso l’Oratorio di Vigano, falò con festa, merenda e giochi.

Domenica 17 ore 20,45 a San Vito all’incrocio per Fagnano, falò con festa, vin brulè e tè caldo.

Comments are closed.